Madrelingua

TRASFERIRSI ALL’ESTERO

guida per i documenti da tradurre

 


Un trasferimento all'estero comporta un’importante e drastico cambio di vita in tutti i sensi.
Dal punto di vista legale, richiede una serie di iter burocratici. Taluni semplici ed immediati, altri più complessi, di cui i documenti da tradurre e far validare.

Sovente, ricevo richieste da parte di giovani che, con il fervente desiderio di cambiare vita, decidono di partire per una nuova vita in un’altra nazione o addirittura in un nuovo continente.

Molti di loro avanzano la richiesta, premettendo di non sapere di cosa si tratta nello specifico. Per questo motivo è necessario far chiarezza sull’argomento riportandovi, innanzi tutto, al mio articolo sulle traduzioni giurate ed elencando in questa sede alcuni tipi di documenti che richiedono la traduzione asseverata per essere validi da presentare alle autorità estere in caso di trasferimento.

Non tutti i Paesi sono uguali. Indubbiamente, in un Paese Comunitario (UE), a differenza di un paese Extra Comunitario, vi saranno richiesti meno documenti.
A seconda del tipo di trasferimento, inoltre, vi sono diverse tipologie di documenti richiesti.

Chi decide di andare a vivere all’estero definitivamente, solitamente, necessita di tradurre i documenti basici quali: documento di identità o passaporto, certificato di stato civile.

I soggiorni all’estero per studio, inoltre, richiedono la convalida dei titoli maturati in Italia come diplomi, certificati di laurea, master.

Mentre per coloro che tentano la fortuna all’estero per migliorare le proprie condizioni lavorative, è consigliabile far tradurre il Curriculum Vitae. Questo tipo di traduzione, non necessita di essere ufficializzata mediante asseverazione, ma basterà una semplice traduzione o una traduzione certificata dal traduttore stesso.

In alcuni casi e, soprattutto, in determinati Paesi come il Canada ed anche l’Australia, vengono richiesti per la procedura di accettazione dell’immigrato il certificato dei Carichi Pendenti e la visura del Casellario Giudiziale.

Qualora restiate stabili nel nuovo Paese di residenza, sarà necessario tradurre anche la vostra Patente di Guida. Quest’operazione, altresì, non è richiesta in tutti i Paesi.

Buona permanenza nel vostro nuovo Paese!


+39 342 779 4608
info@studiojuravit.com P.IVA 03222480737
Dove siamo
Con sede in Martina Franca, lavoriamo in tutto il mondo!
Ci trovi anche su
Ornella Lauria Traduzioni Giurate

Website & Design by  Matteo Fusillo